Stato&Mercato

L'economia del "Fatto Quotidiano". Il blog di Stefano Feltri

Brunetta vive!


di Stefano Feltri

brunetta

Non si sa se nella tasca avesse davvero la lettera delle dimissioni pronta da sventolare in conferenza stampa. E non si saprà, perché alla fine il ministro Renato Brunetta ha sventolato un corposo plico di diapositive di power point, come suo stile: la sua riforma della pubblica amministrazione è stata varata ieri dal consiglio dei ministri (primo di una lunga serie di passaggi).

Silvio Berlusconi non gli ha chiesto di vedere la mano e il bluff ha retto, benedetto proprio dal Cavaliere che ha una certa simpatia per le giocate spericolate: «Il ministro Brunetta ha messo in atto una tattica da birichino che lo ha portato ad un ottimo risultato, ma c’è stima, amicizia e affetto da parte dei ministri con lui e tra tutti». Poi, pacche sulle spalle, virili abbracci (un po’ impacciati, Berlusconi è più disinvolto con la ministra Giorgia Meloni che chiama «piccoletta», involontaria frecciatina all’altro ministro). Sfiorato il dramma, si assiste a un piccolo trionfo brunettiano. È comunque difficile immaginare che l’ipercinetico rivoluzionario dei tornelli fosse davvero pronto a lasciare, proprio ora che cerca di scalare le classifiche della saggistica con il suo pamphlet ”Rivoluzione in corso” ed è disposto perfino a trattare con la Cgil (nemico numero due dopo i radical chic dei salotti) pur di rifondare la pubblica amministrazione.

Riforma continua.

dal Riformista del 16 maggio
© 2009 il Riformista

Annunci

16/05/2009 - Posted by | Articoli | , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: